ROMA. CANGEMI: AGGRESSIONE BRUTALE A 12ENNE, IL BULLISMO VA COMBATTUTO

(DIRE) Roma, 23 apr. - "La brutale aggressione alla giovane di 12 anni da parte di alcune sue coetanee e' un fatto che lascia profondamente scossi. Voglio rivolgere alla giovane vittima tutta la mia solidarieta' e vicinanza. Il bullismo e' una piaga sociale, che deve essere combattuta con ogni forza e ogni risorsa possibile. Come istituzioni, dobbiamo ribadire con forza il nostro impegno al fianco dei ragazzi e delle loro famiglie e ci aspettiamo dal Campidoglio, in questo senso, una risposta ferma. In Regione, con la campagna NoBulli, abbiamo voluto riaffermare il fatto che grazie allo sport si possa costruire una cultura di rispetto, un valore in grado di contrastare con fermezza questo fenomeno odioso". Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e consigliere Lega, Giuseppe Emanuele Cangemi.