NASSIRIYA. CANGEMI: MEMORIA VIVA DI CHI HA SACRIFICATO VITA PER LA PATRIA

(DIRE) Roma, 12 nov. - "Sono passati 17 anni dalla strage di Nassirya, e il ricordo delle 28 vittime di quel vile attentato rimane vivo: Carabinieri, militari dell'Esercito, civili, caduti mentre operavano lontano da casa a difesa della liberta' e di quei valori di cui oggi tutti beneficiamo. La nostra gratitudine va a questi soldati che in missione di peacekeeping hanno dato la vita per la Patria, il nostro pensiero e cordoglio alle famiglie che hanno perduto i loro cari". Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.