LPN-Coronavirus, Cangemi: R.Lazio tuteli ristoranti, bar e palestre

Roma, 27 ott. (LaPresse) - "Durante questi mesi i gestori di bar, ristoranti, palestre hanno recepito le diverse norme proposte dal Governo, hanno speso soldi per adeguarsi, adottato sistemi per garantire igienizzazione, distanziamento sociale e ogni altra iniziativa a contrasto della diffusione del COVID. Il Governo però, invece di colpire chi è fuori norma, sceglie la strada delle chiusure generalizzate e a tappeto mettendo a rischio sopravvivenza interi comparti dell'economia nazionale. Si prospettano perdite per miliardi e posti di lavoro ancor più a rischio che al primo lockdown. La Regione Lazio si impegni a trovare una soluzione che tuteli questi settori che ad oggi sono doppiamente vittime di questa pandemia". Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.