LAZIO. CANGEMI: REGIONE SI ATTIVI PER SOSTEGNO A COMUNI ZONE ROSSE

(DIRE) Roma, 20 maggio 2020. - "Durante l'emergenza Covid19 diversi comuni del Lazio sono stati dichiarati zona rossa, Campagnano Romano e Nerola nella provincia di Roma, con imprese chiuse e divieto di spostamenti in entrata e in uscita. Una condizione di cui la Regione Lazio deve farsi carico perche' le lo stato di forte restrizione imposto ha ulteriormente penalizzato, socialmente ed economicamente, le famiglie residenti e le attivita' produttive, che pure erano autorizzate ad operare in fase emergenziale. Ho chiesto con una interrogazione alla Giunta che la Regione Lazio si attivi con il governo nazionale per adottare misure di maggiore sostegno economico per i Comuni del Lazio dichiarati zona rossa. Mi auguro giunga quanto prima una risposta positiva, a noi e ai sindaci, poiche' e' necessario la Regione dia un segnale forte di attenzione ai territori che, a causa del coronavirus, hanno sofferto piu' di altri". E' quanto dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.