CORONAVIRUS, CANGEMI: A ROMA IL POLICLINICO UMBERTO I È NEL CAOS

Roma, 24 marzo 2020. (askanews) - "Le notizie di questi giorni sulla gestione caotica dell'emergenza Covid-19 al Policlinico Umberto I sono sconfortanti, l'assessore D'Amato riferisca in commissione sanità". È la richiesta del vice presidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, che entra nel dettaglio: "prima la chiusura del neonato Covid Hospital al presidio Eastman per le fogne ostruite; poi la bocciatura dei medici cinesi che non ritengono quella struttura adeguata e, come se non bastasse, la diffusione dei contagi tra gli operatori sanitari del Policlinico. Siamo di fronte ad una situazione preoccupante - dice Cangemi - che l'assessore alla Sanità non può ignorare: medici e infermieri stanno dando il massimo ma l'organizzazione fa acqua da tutte le parti. D'Amato spieghi in commissione cosa sta accadendo nel nosocomio romano e intervenga affinché l'Umberto I sia all’altezza della gestione di un'emergenza sanitaria grave che non può ammettere improvvisazione".