8 MARZO: CANGEMI "ISTITUZIONI A FIANCO DI SPORT A CONTRASTO DI VIOLENZA"

ROMA (ITALPRESS) - "Le donne patiscono le ripercussioni di un clima complicato e pagano il prezzo piu' alto, dal lavoro fino alla violenza di genere. Con AMAMI, coniughiamo i valori dello sport, la forza della musica e l'importanza della sicurezza, con il coordinamento delle Istituzioni". E' quanto dichiara il vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio e consigliere Lega, Giuseppe Emanuele Cangemi, a margine dell'evento "A.Ma.Mi", Giornata Nazionale contro la Violenza sulle Donne e la Violenza di genere promossa dalla S.S. Lazio e dall'Associazione delle Forze di Polizia ARGOS. "La S.S. Lazio collabora con la Regione Lazio, in moltissime iniziative: la campagna No Bulli, ad esempio, ha messo in piedi un importante percorso educativo a contrasto del bullismo e del cyber bullismo, che sta dando risultati significativi. Il tema della violenza di genere non e' secondario: le istituzioni, la Regione in primis, e' attiva con iniziative bipartisan a sostegno delle donne e continuera' ad essere in prima linea a contrasto di ogni forma di violenza. Oggi e' l'8 marzo: che non sia solo una giornata di auguri o una buona giornata, ma l'inizio di una buona vita per tutti" conclude Cangemi. (ITALPRESS). tvi/com