SKY, CANGEMI: "ZINGARETTI SI SVEGLI, EVITARE PERICOLOSO EFFETTO DOMINO"

Roma, 14 FEB - "L'inerzia di Zingaretti sulla vertenza Sky è sempre più preoccupante. Il governatore non si rende conto, forse, che Roma e Lazio rischiano di pagare un prezzo altissimo per la fuga dell'azienda verso Milano. Accanto al problema serio legato ai lavoratori, giornalisti e tecnici che rischiano di perdere il posto o costretti a lasciare la loro città, c'è anche quello non meno rilevante della capacità di sviluppo del nostro territorio. Non vorremmo che, complice anche l'indifferenza delle istituzioni, si incoraggiassero ulteriori fughe e che il trasloco di Sky al nord fosse l'inizio di una migrazione di altre grandi aziende pronte ad abbandonare la Capitale. Se così fosse, Zingaretti, il quale capricciosamente si ostina a restare in silenzio con le mani in mano, dovrà assumersi la responsabilità della progressiva desertificazione di attività produttive nel nostro territorio. Si desti dal suo torpore perché un eventuale effetto domino sarebbe inarrestabile". È quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, presidente della Commissione consiliare di Vigilanza sul Pluralismo dell'Informazione.