SKY, CANGEMI: "ZINGARETTI E RAGGI FACCIANO PRESSING SUL GOVERNO"

Roma, 03 FEB - "Il presidente Zingaretti e il sindaco Raggi facciano fronte comune con un'azione congiunta sul governo nazionale a sostegno dei lavoratori di Sky. Sto inviando una lettera con cui li invito da subito a farsi carico, insieme, di questa vicenda". E' quanto dichiara in una nota il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, presidente della commissione consiliare di Vigilanza sul Pluralismo dell'Informazione. "Nell'audizione di oggi, in Commissione di Vigilanza sul Pluralismo dell'Informazione - aggiunge -  è emersa la volontà condivisa con i sindacati e con il vice sindaco di Roma Capitale, Luca Bergamo, l'assessore capitolino Roma Semplice, Flavia Marzano e l'assessore regionale al lavoro, Lucia Valente, di alzare il livello di attenzione coinvolgendo la presidenza del consiglio dei ministri. Accanto alla doverosa tutela dei livelli occupazionali di giornalisti e tecnici, infatti, c'è il tema rilevante dello sviluppo del territorio di Roma e del Lazio messo a serio rischio. Per questo occorre un'azione unitaria di Zingaretti e Raggi per portare all'attenzione del governo la necessità di un intervento forte per evitare che un'altra grande azienda fugga a Milano lasciando tante famiglie in grave difficoltà, con ricadute pesanti anche sull'indotto che ruota intorno alla sede romana di Sky e sulla competitività di Roma e del Lazio".