SANITÀ, CANGEMI (FI): "CHE FINE FARÀ COSTOSA CABINA REGIA? ZINGARETTI CHIARISCA"

(OMNIROMA) Roma, 28 MAR - "Che fine farà l'inutile e costosa cabina di regia per la sanità del Lazio? Secondo il regolamento di organizzazione della Giunta, modificato di recente, rientra tra le strutture di diretta collaborazione fino alla fine della X legislatura. Dunque, questo carrozzone, inventato solo per dare uno stipendio al coordinatore D'Amato, dovrebbe chiudere i battenti. Ma il condizionale è d'obbligo perché il signor D'Amato è stato promosso assessore alla Sanità ma è senza delega, dato che vige ancora il commissariamento, e, come ha spiegato Zingaretti, avrà una funzione di coordinamento. Di cosa non è chiaro. Non vorremmo trovarci con un assessore finto e la cabina di regia ancora in piedi per continuare a dargli uno stipendio. Zingaretti chiarisca, in fretta". E' quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi (Forza Italia).