RIFIUTI. ROMA, CANGEMI: STOP IMPIANTI CESANO E CASAL SELCE, RAGGI SI DIMETTA

(DIRE) Roma, 15 maggio 2019 - "Cesano e Casal Selce non saranno la pattumiera di Roma: gli uffici di Roma Capitale hanno bocciato i progetti dei due impianti di compostaggio per il trattamento dell'umido. La Giunta Raggi pensava di scaricare in periferia la propria incapacita' a gestire l'emergenza rifiuti, ma dovra' cambiare programma. Eppure sarebbe bastato il buonsenso e ascoltare associazioni e comitati di cittadini che piu' volte, anche in diverse audizioni in commissione Rifiuti alla Pisana, avevano rimarcato le criticita' di quegli impianti, l'impatto negativo sull'ambiente e sulla viabilita' di un quadrante gia' fortemente compromesso. Progetti campati in aria su cui e' arrivato il parere negativo degli uffici capitolini, alla faccia della Giunta Raggi che, ancora una volta, ha dimostrato la propria inadeguatezza. Hanno vinto i cittadini ai quali non abbiamo mai fatto mancare il nostro sostegno in questa battaglia. Raggi vada a buttare l'immondizia da qualche altra parte e poi si dimetta. Ha fatto sin troppi danni". E' quanto dichiara Giuseppe Cangemi, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio.