REGIONE, CANGEMI: "ORGOGLIOSO NUOVA LEGGE INFORMAZIONE, SI COLMA VUOTO 20 ANNI"

Roma, 05 OTT - "Con l'approvazione delle legge a sostegno del pluralismo dell'informazione e della comunicazione istituzionale, di cui sono primo firmatario, il Lazio finalmente colma un vuoto normativo di quasi venti anni. Sono orgoglioso di aver proposto un testo che è stato frutto di un lungo e articolato lavoro all'interno della commissione che presiedo: abbiamo ascoltato operatori del settore, associazioni, organizzazioni sindacali creando il presupposto per un percorso altamente partecipato che ha consentito di portare all'esame del Consiglio regionale una proposta condivisa. Un testo normativo che insiste su una informazione plurale, corretta, trasparente ed equilibrata, con attenzione anche alle nuove tecnologie, e che disciplina un organo importante con il Corecom, si danno risposte ad un settore. Si tratta di una legge che dimostra come, anche dall'opposizione, si possano fare buone cose nell'interesse della collettività e credo debba essere motivo di vanto per tutto il Consiglio regionale". E' quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, presidente della Commissione consiliare di Vigilanza sul pluralismo dell'informazione.