REGIONE, CANGEMI: "NO A BANDO FARSA PER AGENZIA PROTEZIONE CIVILE"

Roma, 13 OTT - "Che succede all'Agenzia regionale per la protezione civile? A quanto pare tira aria di tempesta in casa Zingaretti & co intorno alla nomina del nuovo direttore, per il quale è stato emanato un bando. Mi auguro che, questa volta, si opti per una personalità con i giusti requisiti per assumere un incarico tanto delicato, data anche la gestione del post terremoto nella difficile fase della ricostruzione. E' già incredibile che il Lazio sia rimasto senza direzione dell'Agenzia in piena emergenza, evitiamo che il nuovo direttore sia l'ennesimo lottizzato di Zingaretti per regalare un'altra poltrona a qualche amico, o trombato di varia natura, pescato all'esterno. Ci sono professionalità di tutto rispetto, anche nell'organico della protezione civile regionale. La Giunta Zingaretti non trasformi questo bando in una farsa. Nel frattempo chiederò che sia convocato in audizione in prima commissione l'attuale direttore ad interim per capire, in questo periodo, cosa stia accadendo all'interno dell'Agenzia". E' quanto dichiara in una nota il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi.