Protezione Civile: Cangemi (Ncd), piu' ombre che luci su Agenzia regionale

(AGENPARL) - Roma, 28 gen - "Piu' ombre che luci sull'Agenzia regionale di protezione civile. Dalla relazione del direttore, Gennaro Tornatore, audito oggi dalla prima commissione consiliare, non e' emerso un quadro sodisfacente". E' quanto dichiara Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio che oggi ha partecipato all'audizione del direttore dell'Agenzia regionale protezione civile in Commissione affari costituzionali. "Nonostante l'Agenzia sia stata costituita con l'intento di modernizzare il sistema della protezione civile - aggiunge -  dopo l'audizione di oggi continuano a prevalere dubbi sulla sua utilita', perplessita' che ho avuto modo di esprimere gia' durante la discussione in aula quando abbiamo approvato la legge di riforma della protezione civile. Da questo primo confronto e' emersa un gestione piuttosto costosa, che mal si concilia con la spending review sbandierata a piu' riprese da Zingaretti; cosi' come si insiste nella fastidiosa prassi di cercare personale esterno, come nel caso dell'assegnazione dell'Area relativa al volontariato, con conseguente elargizione di poltrone e spreco di risorse, a fronte dei tagli che la Giunta Zingaretti non ha avuto remore ad imporre anche in un settore centrale come la protezione civile. Sarebbe stato piu' utile qualche fondo in piu' e qualche poltrona in meno" .