Omniroma-STADIO ROMA, CANGEMI (NCD): NON CONTRARI MA PIÙ GARANZIE SU VIABILITÀ E SERVIZI

(OMNIROMA) Roma, 22 OTT - "Il Campidoglio accelera sul nuovo Stadio della As Roma ma restano ancora dubbi e perplessità". E' quanto dichiara, in una nota, Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio. "Dopo il parere dell'assemblea capitolina - aggiunge - , spetterà alla conferenza dei servizi della Regione Lazio pronunciarsi sulla validità del progetto e non mancheremo di sollecitare la produzione di tutti gli approfondimenti, che a quanto pare finora non sono stati forniti, indispensabili ad assicurare che il nuovo Stadio a Tor Di Valle risponda davvero ad un interesse di pubblica utilità, e non solo di un privato. Questo significa investire in servizi, valorizzando, nel rispetto dell'ambiente, l'area in cui dovrebbe sorgere, e in un potenziamento del sistema di viabilità perché la via del Mare, la metro B e la Roma-Lido ad oggi non possono esser considerati sufficienti a garantire un collegamento ottimale; a maggior ragione se, come prevede il progetto, il nuovo Stadio dovrebbe configurarsi come luogo di socialità fruibile oltre i 90 minuti di una partita. Non siamo contrari alla costruzione di nuovi stadi, - conclude - ma occorre tenere presente tutti gli aspetti legati ad un progetto che andrà ad impattare su un intero quartiere e che necessita di reali e concrete garanzie sulla realizzazione di opere di viabilità e infrastrutturali, senza le quali si rischia di avere solo una cattedrale nel deserto".