Omniroma-SICUREZZA, CANGEMI (NCD): "DATI VIMINALE PARLANO CHIARO"

(OMNIROMA) Roma, 23 APR - "Inutile che la sinistra tenti di "buttarla in caciara": i romani non si sentono sicuri. Le chiacchiere di certa politica le rispediamo vigorosamente al mittente, così come i proclami di chi non legge nemmeno i numeri del Viminale, incontrovertibile prova di come i crimini a Roma stiano lievitando". E' quanto dichiara, in una nota, il consigliere Ncd della Regione Lazio, Giuseppe Emanuele Cangemi. "Furti, scippi, criminalità grande e piccola: questo è il prodotto della pochissima attenzione dimostrata dalla sinistra di governo regionale e capitolina. La tutela della legalità - prosegue - è il prodotto di un sistema integrato dove ognuno deve fare la propria parte. Invece in un anno Zingaretti e Marino non sono stati in grado nemmeno di ridiscutere i patti per Roma e Lazio sicuro. Fortunatamente esiste un piano voluto dal ministro dell'Interno Angelino Alfano per garantire i cittadini, ma "l'immobile" e  "il bluff" si sveglino subito. O dichiarino il loro fallimento".