Omniroma-REGIONE, CANGEMI (NCD): "DA ZINGARETTI RITIRATA SU PROPOSTA LEGGE USURA"

(OMNIROMA) Roma, 04 GIU - "La Giunta Zingaretti batte in ritirata sull'usura: a quanto pare c'è stata una marcia indietro sulla proposta di legge, sbandierata con i soliti toni iperbolici lo scorso aprile, per presentare in fretta e furia un testo nuovo che trovasse il consenso delle associazioni". Lo dichiara in una nota Giuseppe Cangemi, consigliere del Nuovo Centrodestra della Regione Lazio. "Siamo stati facili profeti - aggiunge - quando avevamo suggerito cautela di fronte alla nuova proposta di legge redatta senza alcun tipo di confronto con tutti quegli operatori che la piaga dell'usura la affrontano ogni giorno, assistendo famiglie e imprese strozzate dai debiti. Zingaretti poteva risparmiarsi la fatica e sostenere sin dall'inizio la proposta di legge che giace da settembre in Consiglio regionale, frutto del lavoro della precedente amministrazione, e condivisa con il mondo delle associazioni e delle fondazioni che si occupano di usura. E' imbarazzante - conclude Cangemi - lo stato di confusione in materia di sicurezza in cui versa la Giunta Zingaretti: non è bastato cancellare l'impegno sul Patto per Roma e Lazio Sicuro e azzerare tutte le politiche per la sicurezza avviate negli anni precedenti, anche su una problematica delicata e seria come il contrasto all'usura il centrosinistra sfoggia tutta la sua sciatteria".