Omniroma-INCIDENTE BOCCEA, CANGEMI (NCD): ROMA FAR WEST E MARINO STA ALL'ESTERO

(OMNIROMA) Roma, 28 MAG - "Non vogliamo il Giubileo della criminalità, adesso basta, quanto accaduto a Boccea è intollerabile. Roma si è trasformata in un far west, una città allo sbando: monnezza, microcriminalità, quartieri in rivolta e Marino se ne sta tranquillamente all'estero aspettando che gli conferiscano onorificenze lasciando la Capitale nelle mani di un vice sindaco che alimenta odio e veleni. I cittadini non ne possono più e la loro rabbia è assolutamente condivisibile". E' quanto dichiara, in una nota, Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio. "Mi auguro - aggiunge - che le forze dell'ordine catturino quanto prima i responsabili dell'investimento che ha provocato la morte di una donna, numerosi feriti e lo sgomento di un intero quartiere e di tutta una città in cui ormai sembra di vivere in un film dell'orrore. La Giunta Marino si è rivelata totalmente incapace nelle politiche per la sicurezza. Non si può continuare a tollerare un'illegalità diffusa che poi si trasforma in comportamenti in spregio di qualunque norma con epiloghi tragici come quello di mercoledì. Non ci sono più giustificazioni".