Omniroma-INCENDIO FIUMICINO, CANGEMI (NCD): "CAOS AEROPORTO E REGIONE INDIFFERENTE"

(OMNIROMA) Roma, 11 GIU - "E' inaccettabile la situazione dell'aeroporto di Fiumicino e il ritardo con cui, dopo un mese dall'incendio che ha distrutto il Terminal 3, si sta procedendo per il ripristino della piena operatività dello scalo internazionale. Uno stato di disagio che si sta prolungando a danno dei passeggeri, peraltro alla vigilia della prima ondata di partenze estive che peggiorerà ulteriormente le cose. In tutto questo è davvero intollerabile l'assoluta indifferenza della Regione Lazio che non ha fatto nulla quando è scoppiato l'incendio ed è rimasta indifferente alle condizioni di salute e di sicurezza in cui si sono trovati ad operare i lavoratori aeroportuali. La riduzione dell'operatività preannuncia altre giornate di disagi, le istituzioni non restino inerti di fronte al rischio di una paralisi". E' quanto dichiara, in una nota, Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio.