Omniroma-FREGENE, CANGEMI (NCD): "SENZA SPIAGGIA, REFRIGERI E MONTINO SI VERGOGNINO"

(OMNIROMA) Roma, 02 LUG - "Fregene continua ad essere senza spiaggia, i cittadini sono stanchi delle false rassicurazioni dell'assessore Refrigeri e del sindaco Montino. Pretendiamo delle risposte". E' quanto dichiara in una nota Giuseppe Cangemi, consigliere del Nuovo Centrodestra della Regione Lazio.

"Nonostante una fantomatica convenzione tra la Regione Lazio e il Comune di Fiumicino per avviare i lavori di ripascimento nulla è stato fatto - prosegue Cangemi -  I residenti di Fregene, e i romani che da anni la frequentano, pagano il prezzo della sciatteria del centrosinistra. Zingaretti non fa che favoleggiare, un giorno sì e un giorno no, di promesse mantenute: su Fregene, insieme al suo assessore Refrigeri, deve avere avuto una perdita di memoria visto che un anno fa ha votato, con tutto il Consiglio regionale, un ordine del giorno per procedere rapidamente al ripascimento della spiaggia. Altro che promesse, dopo un anno solo prese in giro. Per non parlare di Montino - conclude - il campione della legalità che tuonava contro la Giunta Polverini dopo il caso Fiorito e, nonostante debba rispondere di alcune situazioni, se ne sta spavaldamente attaccato alla poltrona di sindaco. Tutto questo ha una sola parola: vergogna".