Omniroma-FONDI UE, CANGEMI (NCD): "PREOCCUPA CONCRETA FATTIBILITÀ LINEE GUIDA"

Il Nuovo Centrodestra ha votato a favore delle linee guida per l'utilizzo dei fondi europei per senso di responsabilità ma restano forti perplessità su un documento che contiene ancora molte lacune. Soprattutto preoccupa la reale capacità della Giunta Zingaretti di tradurre questi indirizzi in concrete azioni di sviluppo". Lo ha detto Giuseppe Cangemi, consigliere del Nuovo Centrodestra della Regione Lazio.

"E' positivo che in aula consiliare si sia svolto un dibattito politico - aggiunge Cangemi - anche se ancora una volta abbiamo dovuto assistere alla farsa di emendamenti presentati e ritirati che non hanno apportato miglioramenti sensibili al documento e hanno avuto l'unico effetto di ritardare la votazione del testo. Nel merito, ritengo che rispetto alle intenzioni, articolate nelle macro-aree, manchino le indicazioni su come procedere alla loro realizzazione: penso alla volontà espressa di rafforzare l'Osservatorio sulla sicurezza e la legalità che in realtà, nei mesi scorsi, è stato già depotenziato e svuotato delle sue funzioni, e allora il sospetto è che si tratti di una semplice enunciazione di principio. Dopo l'approvazione della legge - conclude Cangemi - la vera sfida sarà dunque quella di trasformare queste linee guida in azioni concrete: mi auguro che la Giunta abbia la capacità di farlo e che la vision di questa amministrazione non si limiti solo al potenziamento del wifi ma ad interventi che possano davvero favorire lo sviluppo dei territori e migliorare la qualità di vita dei territorio e dei cittadini.