Omniroma-DROGHE, CANGEMI (NCD): MARINO TORNI A FARE IL MEDICO, SAREBBE SOLLIEVO PER ROMA

(OMNIROMA) Roma, 22 MAG - "Il luminare Marino dimentica che da oltre un anno è, purtroppo, il sindaco di Roma e della sua riconosciuta preparazione scientifica in materia di droghe i romani non sanno che farsene se poi la Capitale sprofonda nel degrado". Lo dichiara in una nota Giuseppe Cangemi, consigliere del Nuovo Centrodestra della Regione Lazio. "Marino, che oggi ha aggiunto al suo carnet l'idea dei quartieri a luci rosse, per poi ricordare a se stesso che non ha alcuna competenza in materia, - aggiunge - dovrebbe risolvere i problemi della città che grazie al suo preziosissimo contributo sono paurosamente aumentati. Le dissertazioni sulla droga le lasciasse ai suoi colleghi della comunità scientifica, oppure tornasse a fare il medico a tempo pieno. Sarebbe un gran sollievo per Roma e per i romani".