Omniroma-CESANO, CANGEMI (NCD): "DEGRADO VERGOGNOSO, TORQUATI SI RITIRI A VITA PRIVATA"

(OMNIROMA) Roma, 12 GIU - "Cesano, nel XV municipio, si trova in uno stato di degrado vergognoso, un territorio completamente abbandonato a se stesso e dimenticato dal presidente Torquati che dovrebbe dimettersi per manifesta incapacità di governare". E' quanto dichiara in una nota Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio. "Cesano è diventato il regno della sporcizia e delle strade dissestate - aggiunge -  la stazione ferroviaria è di fatto impraticabile a causa di una voragine su cui il Municipio è intervenuto con assurdo ritardo, costringendo i cittadini a subire innumerevoli disagi per poter prendere un treno. Per non parlare dei commercianti anch'essi penalizzati dallo stato di incuria che ormai domina tutto il territorio di Cesano. Questo è il risultato dell'amministrazione Torquati, lo stesso che in campagna elettorale annunciava 'un'altra storia' per il XV Municipio, scimmiottando Zingaretti con il suo Immagina rivelatosi un grande bluff. Torquati faccia un favore ai residenti di Cesano e si dimetta; e ne faccia uno a se stesso: si ritiri a vita privata così eviterà, anche in futuro, di causare altri danni".