Omniroma-CENSIS, CANGEMI (NCD): QUADRO ALLARMANTE E ZINGARETTI HA ABBASSATO GUARDIA

(OMNIROMA) Roma, 12 MAG - "I dati del Censis sulla Capitale mostrano un quadro allarmante e confermano che sulla sicurezza non si deve abbassare la guardia come ha fatto la Giunta Zingaretti. Nel triennio preso in considerazione dal Censis non a caso, con il governo regionale di centrodestra, erano stati attivati progetti, misure e interventi volti a rafforzare le politiche per la sicurezza, in collaborazione con le forze dell'ordine, per un'azione integrata di prevenzione e contrasto". E' quanto dichiara, in una nota, Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio. "Con l'arrivo del centrosinistra, tanto al Campidoglio quanto alla Regione Lazio, - aggiunge - la sicurezza è scivolata invece in fondo all'agenda politica: Zingaretti ha azzerato le politiche avviate negli anni precedenti, a cominciare dalla cancellazione del Patto per Roma sicura e del Patto per Lazio sicuro. Nel frattempo Roma non è diventata più sicura, come testimoniato dai dati provvisori del Censis anche sui primi nove mesi del 2014, in pieno governo Marino-Zingaretti. Ma è sufficiente leggere le cronache quotidiane - aggiunge - per rendersi conto di come la Capitale, soprattutto in alcuni quartieri, sia il regno del degrado, dello spaccio e della microcriminalità. Solo Zingaretti e Marino non se ne sono accorti", conclude.