Omniroma-BILANCIO, CANGEMI (NCD): "ZINGARETTI BUGIARDO, MORTIFICATE SICUREZZA E USURA"

(OMNIROMA) Roma, 29 DIC - "Tagli ai fondi per la sicurezza e risorse insufficienti per il contrasto all'usura, la manovra finanziaria 2016 targata Zingaretti ancora una volta è insufficiente e non dà le risposte che i territori si aspettano". E' quanto dichiara, in una nota, Giuseppe Cangemi, consigliere Ncd della Regione Lazio. "Mi auguro che non siano stati ridotti anche i finanziamenti per le attività del Garante dei detenuti - aggiunge - perché è già grave che da mesi questa figura sia ancora vacante per l'incapacità della Giunta e della maggioranza, decurtare i fondi sarebbe un ulteriore schiaffo alla popolazione carceraria abbandonata da questo governo regionale. E' davvero paradossale che nel grande poltronificio costruito da Zingaretti resti vuota la poltrona del Garante dei detenuti, d'altronde per quel ruolo serve una persona competente, non basta piazzare l'amico o il trombato di turno. Altra vergogna di questo bilancio è la scarsa attenzione al contrasto all'usura: è stata approvata una legge importante che affronta seriamente il problema del sovraindebitamento delle famiglie e la Giunta stanzia appena 2 milioni e mezzo di euro, cifra assolutamente esigua dato che in questi anni associazioni e fondazioni, impegnate a sostegno di famiglie e imprese, non hanno visto un euro dalla Giunta Zingaretti. Per non parlare del Patto per Roma sicura rifinanziato con 1 milione di euro che non si sa come, e se, sia stato utilizzato. Che fine hanno fatto le risorse impegnate con i bilanci precenti? Dire che tutto va bene, come fa questa maggioranza è mortificante e, soprattutto, è una clamorosa balla".