MEDIASET, CANGEMI: "PROSEGUE PREOCCUPANTE MIGRAZIONE AZIENDE VERSO NORD"

Roma, 18 MAG - "E' in atto una migrazione, sempre più preoccupante, di aziende che decidono di abbandonare Roma e il Lazio per dirigersi al Nord. Dopo Sky, ora tocca a Mediaset. E ci arrivano voci anche di altre importanti realtà pronte a chiudere gli uffici romani per investire su Milano. Il tutto nella più completa indifferenza di Zingaretti che già durante la vertenza Sky ha mostrato assoluto disinteresse. E' evidente che Roma e Lazio hanno perso il loro appeal, mortificate da amministrazioni, a cominciare da quella regionale a guida Pd che in questi anni non ha saputo garantire standard di competitività adeguati ad un territorio importante come il nostro. Le aziende scappano e Zingaretti sta a guardare". E' quanto dichiara in una nota il consigliere regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, Presidente della commissione consiliare di Vigilanza sul Pluralismo dell'Informazione.