LAZIO: CANGEMI, SOLIDALI CON BETLEMME, TAJANI INSIGNITO TITOLO BENEFATTORE

Roma, 19 DIC. 2018 (AdnKronos) - Settima edizione dell'evento 'Solidali con Betlemme', cena di beneficenza organizzata da Giuseppe Cangemi, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, per raccogliere fondi a sostegno delle attività dei frati Francescani in Terra Santa. Nel corso della serata, martedì 18 dicembre al Church Palace Hotel, il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, è stato insignito del titolo di Benefattore in Terra Santa. ''Da sette anni -dichiara Cangemi- si rinnova questo appuntamento prima di Natale con cui vogliamo garantire il nostro piccolo ma importante a Padre Severino Lubecki, della Custodia Francescana della Terra Santa, il quale ci ha onorati della sua presenza. A lungo direttore della Casa Nova di Betlemme, Padre Severino rappresenta la guida spirituale della nostra associazione e dei tanti pellegrini che si recano in Terra Santa; attraverso la generosità di tanti benefattori lo abbiamo supportato nelle sue tante attività''. ''Ringrazio il presidente Tajani per aver condiviso con noi questo momento di solidarietà e di impegno che insieme a tanti amici, tra cui il presidente della Fondazione Foedus, Mario Baccini, l'onorevole Gianni Sammarco e i consiglieri regionali Pino Simeone ed Enrico Cavallari, abbiamo consolidato per far sentire la nostra vicinanza ai francescani e alla Terra Santa'', conclude. Nel corso dell'evento, accompagnato da canti natalizi del Coro La Bottega del Suono, diretti dal Maestro Marcello Cirillo, sono stati consegnati altri due attestati di Benefattore in Terra Santa a personalità che si sono distinte, nel corso dell'anno, per l'impegno al fianco dei Padri Francescani di Betlemme. Tutto il ricavato di Solidali con Betlemme, è stato devoluto alla comunità francescana in Terra Santa.